#Operaoutofopera
#CreativeEurope
Il progetto Creative Europe Opera Out of Opera, coordinato dal Conservatorio Santa Cecilia di Roma in collaborazione con la Association Européenne des Conservatoires, Académies de Musique et Musikhochschulen Brussels, Universitaet Mozarteum di Salisburgo, Petit Opera du Monde Arts-on di Atene e Opera da Camara de Navarra di Pamplona, è riuscito a terminare con successo il suo ciclo di incontri dedicati alla disseminazione dell’Opera lirica presso un pubblico giovanile.
Quanto mai insoliti i luoghi degli ultimi spettacoli finali: l’open space della  Sala de Exposiciones de Baluarte di Pamplona e il centro commerciale Europark di Salisburgo. Le esibizioni si sono svolte il 29 febbraio e il 7 marzo, proprio prima dei blocchi del Coronavirus!
L’eredità del progetto, oltre alla meravigliosa collaborazione instaurata tra i partner e il primo contatto fatto da migliaia di persone con il mondo dell’opera, è l’App Opera Out of Opera per smartphone, che ha assicurato l’interazione digitale dal vivo con il pubblico durante le esibizioni e ora rimane attivo e disponibile per il download su Apple Store e Google Play. Potete seguire i nostri studenti  JANG SANGJIN, DESIREE GIOVE, HACHIYA CHIHIRO, GIACOMO NANNI  e il professore MICHELANGELO GALEATI alla direzione, sulla APP, che

include i video degli spettacoli prodotti durante il progetto, brevi video e libretti di tutte le arie (tradotti in 4 lingue), guida a tutto ciò che accade sul palcoscenico, ulteriori informazioni sulle opere, un sistema di voto per scegliere la tua aria preferita e un questionario per conoscere l’opinione degli utenti.

Potete rivedere  i video prodotti dall’Universitaet Mozarteum di Salzburg al link
e a Pamplona al link
Guarda il trailer della performance di Opera Out of Opera nella sala espositiva di Pamplona