Clicca qui per scaricare il documento

 

Clicca qui per scaricare il modulo autocertificazione per i visitatori della mostra

 

Doveva concludersi il 3 luglio, ma il crescente aumento dei visitatori ha spinto gli organizzatori a prorogare al 14 luglio la Mostra di Corrado Veneziano , patrocinata e sostenuta dal MIC-Ministero della Cultura e dal Comitato Dante700.

Si sono moltiplicati infatti studenti e docenti di arte e di letteratura, di artisti e intellettuali (ultimissima visitatrice, la scrittrice Dacia Maraini) a guardare le trentatré opere dedicate a Dante Alighieri e alla sua Divina Commedia. E questa, in particolare, è stata letta pittoricamente attraverso gli occhi della contemporaneità (i codici a barre, gli algoritmi, l’alfabeto Morse), e poi con riferimenti classici a Botticelli, Orcagna, Buffalmacco; con citazioni legate a poeti del Novecento dichiaratamente “danteschi” (Eliot, Borges, Pound); e infine, soprattutto, con la suggestione del colore, dei simboli, del ricco corredo immaginifico che Dante porta con sé.

 

Il progetto pittorico è arricchito da tre abiti dedicati a figure femminili della “Commedia” (Beatrice, Pia de’ Tolomei, Francesca da Rimini), ideati e realizzati dalla costumista Regina Schrecker.

Organizzata e gestita dalla società D.d’Arte, “ISBN Dante e altre visioni” è visitabile gratuitamente fino al 14 luglio dal lunedì al sabato, in orario 9-19, presso i porticati del Conservatorio “Santa Cecilia”.

Per maggiori informazioni:

✉️p_ricci4@virgilio.it

☎️347 7429039