1) dal verbale del Consiglio accademico del 26/06/2017:

“…Prende la parola Romeo, il quale lamenta che dalla ritardata consegna del verbale della riunione del 17 febbraio 2017 e successivi aggiornamenti (20 febbraio 2017 e 3 marzo 2017) del Consiglio Accademico (segretario verbalizzante Bernardini) sono scaturiti non pochi problemi e fraintendimenti tra i docenti, gli studenti ed i rappresentanti, i quali chiedono la rettifica da parte del predetto verbalizzante per precisare l’assenza dei rappresentanti Romeo e La Bella in sede di votazione della delibera n. 4 del 03/03/2017.

Il Consiglio Accademico accoglie tale precisazione.

Sul punto entrambi i rappresentanti richiedono che il debito di solfeggio per gli attuali iscritti debba poter essere assolto entro la sessione di febbraio/marzo 2018, avendo gli studenti diritto di assolvere allo stesso in una delle tre sessioni dell’A.A. 2016/2017 (estiva 2017 – autunnale 2017 – invernale 2018).

[…]

Con riferimento al debito e propedeuticità di solfeggio, vengono presentate le seguenti proposte di delibera:

a) Testo presentato dai rappresentanti degli studenti Romeo e La Bella:

“Le competenze di base relative al solfeggio sono propedeutiche a tutte le attività formative ad eccezione di quelle afferenti all’area linguistica.

Il livello di competenza richiesto viene annualmente pubblicato sul sito del Conservatorio.

Per consentire l’assolvimento del debito, il Conservatorio organizza il corso di recupero debito della durata di 30 ore. Il corso si attiva ad ogni semestre.

Limitatamente agli iscritti all’A.A. 2016/2017 è consentito assolvere il debito relativo alle competenze di solfeggio entro e non oltre il 15 marzo 2018. 

Il Conservatorio organizzerà il corso recupero del debito nel periodo settembre/ottobre 2017″.

b) Testo presentato dai docenti Mirenzi e Palmulli:

“Le competenze di base relative al solfeggio sono propedeutiche a tutte le attività formative ad eccezione dei quelle afferenti all’area linguistica.

Il livello di competenza richiesto viene annualmente pubblicato sul sito del Conservatorio.

Per consentire l’assolvimento del debito, il Conservatorio organizza il corso di recupero debito della durata di 30 ore. Il corso si attiva ad ogni semestre.

Limitatamente agli iscritti all’A.A. 2016/2017 è consentito assolvere il debito relativo alle competenze di solfeggio entro e non oltre il 31 ottobre 2017. 

Il Conservatorio organizzerà il corso recupero del debito nel periodo settembre/ottobre 2017″.

I consiglieri Romeo e La Bella dichiarano il loro voto palese favorevole alla loro proposta di delibera e voto contrario alla proposta più restrittiva poiché non in linea con le esigenze manifestate dagli studenti interessati. Sanzò si associa.

Dopo una lunga ed animata discussione, si procede a votazione e a maggioranza [per chiarezza si precisano: 5 favorevoli alla proposta a) e 6 favorevoli alla proposta b)] si approva la seguente delibera […]

IL CONSIGLIO ACCADEMICO

Visti […]

DELIBERA

che le competenze di base relative al solfeggio sono propedeutiche a tutte le attività formative ad eccezione di quelle afferenti all’area linguistica. Il livello di competenza richiesto viene annualmente pubblicato sul sito del Conservatorio. Per consentire l’assolvimento del debito, il Conservatorio organizza il corso di recupero debito della durata di 30 ore. Il corso si attiva ad ogni semestre. Limitatamente agli iscritti all’A.A. 2016/2017 è consentito assolvere il debito relativo alle competenze di solfeggio entro e non oltre il 31 ottobre 2017. Il Conservatorio organizzerà il corso recupero del debito nel periodo settembre/ottobre 2017.

———————————————————-

2) dal verbale del Consiglio accademico del 26/06/2017:

“Bernardini riferisce che la richiesta di n. 1 borsa di collaborazione è finalizzata alla preparazione dei materiali d’esame per il Corso propedeutico di Musica elettronica. I rappresentanti degli studenti dichiarano il loro voto favorevole alla richiesta pervenuta.

Dopo breve discussione, si procede a votazione e a maggioranza si approva la seguente delibera […]

 

IL CONSIGLIO ACCADEMICO

visti […]

DELIBERA

l’approvazione di n. 1 borsa di collaborazione di supporto al Corso Propedeutico di Musica Elettronica per l’A.A.2016-2017“.