MASTERCLASS

M°CARLOS BRANCA 

Regista

 L’OPERA LIRICA CONTEMPORANEA”

“Il corpo come veicolo della musicalità “

 

ll seminario sarà finalizzato all’ approfondimento  dell’Arte Scenica nell’Opera  contemporanea, con particolare attenzione ad 

“ESTABA LA MADRE ” 

del Premio Oscar  Luis Bacalov. 

                  

Preparazione musicale e vocale M°Emanuela Salucci 

Maestri collaboratori  Ida Iannuzzi e Domenico Poccia

                

OSPITE STRAORDINARIO: Maestro LUIS BACALOV, 

4-5-6-18-19-20 -25-26 Maggio 

27 Maggio in Sala Accademica Concerto finale della Selezione dell’Opera in forma scenica 

ESTABA LA MADRE di Luis Bacalov 

Clicca qui per scaricare la locandina

Carlos Branca  (www.carlosbranca.it)

Direttore di teatro, di opera lirica, docente ed attore. Nato a Buenos Aires, Argentina. Laureato in Legge presso l’Universitą di Buenos Aires. Si č diplomato alla Scuola di Teatro di Buenos Aires, diretta da Raul Serrano, col quale ha collaborato a numerosi progetti. Ha studiato Regia di opera lirica nell’Istituto Superior de Arte del Teatro Colon.

Trasferitosi inItalia dal 20006, ha realizzato regie nei principali teatri italiani: il Teatro Regio di Parma, L’Ambra Jovinelli di Roma,, il Manzoni di Bologna, il Teatro Comunale di Ferrara, il Verdi di Busseto, l’Accademia Chigiana di Siena, il Teatro Verdi di Pisa, il Verdi di Milano, fra gli altri.

In Argentina, ha frequentato i grandi teatri di Buenos Aires. Come direttore di opera lirica, ha diretto “ Il barbiere di Siviglia”, nel Teatro Lola Membrives di Buenos Aires; ha diretto inoltre per l’Istituto Superiore d’Arte del Teatro Colon, “Il Sogno di Ulisse”, del maestro Bruno D’Astoli, e “La  Dirindina”, di Scarlatti. Nella stagione 2005, ha diretto “La Scala di Seta” di Rossini nel Teatro Avenida e l’opera “Tlausicalpan” ( prima mondiale) di E. Mastronardi nel Teatro Argentino di La Plata, che nel 2006 ha ricevuto il premio della Critica come miglior Opera Argentina dell’anno.

Con il Compositore Luis Bacalov, vincitore del premio Oscar ( autore di colonne sonore di films di Quentin Tarantino, Federico Fellini, Pierpaolo Pasolini, Sergio Leone, M. Radford fra gli altri), ha realizzato numerose opere, fra queste “Estaba la Madre”, di grande ripercussione mondiale, “ Concierto Baires”, “Y Borges quenta que…”, “ Una Di-Vino

comedia”, “Mi Buenos Aires querido” sempre con la direzione musicale del Maestro Bacalov.

Fra i suoi nuovi lavori teatrali per il 2017 si incontrano:

-La prima dello spettacolo “Core n’grato”, con Rosalia Porcaro, che si rappresenterą in tournée in tutta Italia.

-La prima di una nuova opera musicale per l’infanzia, con musica di Luis Bacalov e l’orchestra della Magna Grecia, dal titolo “Le avventure di Alina” da un’idea di Marina Rivera e testo di Rosanna Pavarini e Marina Rivera.

-Un nuovo spettacolo: “Buenos Aires  y su mito: el Tango” da una sua idea, con Luis Bacalov e l’attore Alessandro Haber ( che lavorņ fra gli altri con Federico Fellini)

-Nel ruolo di Attore interpreterą Jorge Luis Borges nell’opera “Y Borges quenta que…”, con l’orchestra francese Lutetia, a Parigi.

Fra i suoi lavori pił importanti si segnalano:

-Nel marzo 2016 in commemorazione del Dķa Nacional de la Memoria por la Verdad y la Justicia, y del 40ŗ anniversario del colpo di Stato  dell‘ultima dittatura militare in Argentina, ha realizzato la regia dell’opera lirica “Estaba la Madre”, con coro e orchestra, a Napoli in Piazza del Plebiscito.

-In aprile dello stesso anno, nella stagione sinfonica-operistica del teatro Verdi di Milano, ha diretto l’opera “Una Di-Vino commedia”, con la musica di Luis Bacalov e l’orchestra Verdi di Milano, quest’ultima opera fu inaugurata nel 2015 all’EXPO di Milano.

-Ne giugno 2015 ha diretto il lavoro teatrale “Antigone, e la guerra continua” andata in scena nel Teatro Comunale di Ferrara.

-In Settembre del 2014, ha partecipato al Ravello Festival con lo spettacolo da lui ideato e diretto “Con il respiro del tango”, con la musica di Luis Bacalov e l’ attore Michele Placido.

-In maggio del 2013, ha realizzato lo spettacolo “Tango y nada mas”, insieme a Giorgio Zagnoni (musicista e direttore artistico del teatro Manzoni di Bologna).

-Nel 2012, ha diretto “Malo eres”opera interpretata dagli attori della compagnia Officina Teatrale Ac_tuar (con argomento la violenza sulle donne)

-Nel 2010, la regia  di “Ausencia” spettacolo musicale da lui ideato e rappresentato in diversi teatri italiani

-Sempre nel 2010, sempre la prima “Concierto Baires” nel teatro Verdi di Busseto.

-Nel settembre del 2009, la regia di “Estaba la Madre” per l’Emilia Romagna Festival, con il teatro Comunale di Bologna.

-In aprile dello stesso anno, ha realizzato e diretto lo spettacolo “Mi Buenos Aires querido”, con la direzione musicale di Luis Bacalov, nel teatro Ambra Jovinelli di Roma, poi in tournée nei principali teatri italiani.

-Sempre nel 2009, ha diretto opere classiche come “la casa di Bernarda Alba” di F. Garcia Lorca, “Morti senza tomba”, di J.P.Sartre, e “Made in Argentina” di N. Fernandez Tiscornia.

-In luglio del 2008, ha debuttato come attore principale (nel personaggio di Jorge Luis Borges) nell’opera-balletto “Y Borges quenta que…”, diretta da Barberio Corsetti, nell’accademia Chigiana di Siena, prima mondiale. L’opera č stata riproposta l’anno seguente nel teatro Verdi di Pisa.

-In giugno del 2008, č stato Direttore Artistico del Festival del Teatro Argentino, a Bologna, dove furono rappresentate sei opere di autori argentini.

-Nel febbraio del 2008 ha diretto il  suo spettacolo “Nostalgia” a Bologna.

  • Nel 2007 ha realizzato per la prima volta la regia dell’opera “Estaba la Madre”di Luis Bacalov con la direzione musicale dello stesso Autore, nel Taetro Argentino della cittą La Plata.

Nel teatro di prosa ha diretto pił di cinquanta opere di autori argentini ed internazionali, fra i quali: “La madre” di B. Brecht, “Le furberie di Scapino”, “Il tartufo”, “Il malato immaginario” di Moliere, “Storie tendenziose della classe media argentina” e “Marathon” diRicardo Monti, “Gris de ausencia” di Roberto Cossa, “Nozze di sangue” di G.Lorca e “Romeo e Giulietta” di Shakespeare.

Nella stagione teatrale del 2000, ha ricevuto una menzione per il premio “Estrella de Mar” per un suo lavoro nella categoria di miglior spettacolo comico.

Come attore ha interpretato diversi ruoli di teatro classico e contemporaneo internazionale e argentino (fra gli altri Shakespeare, Moliere, Brecht, Ricardo Monti, R. Cossa)

La Docenza:

Dal 2007 in Italia ha fondato una scuola di teatro con sede a Ferrara, Parma e Bologna. Conduce anche seminari di teatro e teatro-danza in tutta Italia.

Dal 2009, realizza la preparazione in arte scenica dei cantanti lirici che frequentano i conservatori di varie cittą in Italia e nel mondo.

Nel 2012 č stato invitato dal Governo dell’Uruguay per la Prima Biennale di Arte, dal 17 al 22 di settembre, come Maestro internazionale di regia e messa in scena di mega-spettacoli, per docenti, registi e attori. Nel mese di Marzo del 2013, č stato invitato in Cina dove ha tenuto un seminario intensivo per Cantanti Lirici presso l’Universitą di Lanzou.